Le nuove sperimentazioni I.T.E.A non s'hanno da fare! PDF Stampa E-mail
Gioia del Colle - Attualità  /  Scritto da Redazione - Mercoledì 07 Giugno 2017 15:28

combustione rifiuti pericolosiGIOIA - Retromarcia dell'amministrazione sulle nuove sperimentazioni nell'impianto ITEA. Dopo l'autorizzazione urbanistico-edilizia, rilasciata alcuni mesi fa, il sindaco poneva come questione per l'avvio della sperimentazione stessa, un parere della Asl che certificasse la non pericolosità della stessa per la salute dei cittadini. E infatti lo scorso 4 aprile proprio la Asl veniva invitava da Lucilla ad effettuare una valutazione sull'impatto ambientale delle attività dell'impianto. Oltre un mese dopo la stessa Asl ha risposto evidenziando l'incompletezza della documentazione e quindi sconsigliando l'avvio delle sperimentazioni per il trattamento termico di rifiuti pericolosi e non. Dopo questa affermazione all'amministrazione Lucilla non è rimasto altro che chiedere alla Regione la revoca dell'autorizzazione rilasciata e al tempo stesso di poter avere contezza maggiore di quei dati che ad oggi risultano “incompleti”. Contestualmente all'ente regionale è stato chiesto l'avvio di un tavolo tecnico in considerazione del fatto che è stata la stessa Regione, per prima, ad autorizzare e cofinanziare la nuova sperimentazione di I.T.E.A.





 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati