Domani la presentazione del primo cartellone estivo dell'amministrazione del sindaco Lucilla PDF Stampa E-mail
Gioia del Colle - Cultura e Spettacolo  /  Scritto da Redazione - Martedì 20 Giugno 2017 09:35

solstizio d estate ai balconi del chiostroGIOIA - Si intitola “Solstizio d'estate ai balconi del chiostro” la rassegna di appuntamento estivi organizzata dall'assessorato alla Cultura con il prezioso contributo di idee delle associazioni gioiesi. Domani, proprio in concomitanza con l'inizio della stagione estiva, è stata organizzata la conferenza stampa di presentazione e il primo appuntamento. E' infatti prevista l'inaugurazone della mostra fotografica di Michele Marolla, “DIARIO – luoghi, persone, storie”, cxon gli interventi Di Anna Maria Longo, assessora alle Culture e di Michele Marolla e Gianni Spinelli, entrambi giornalisti e scrittori. Modera Orietta Limitone. Nel corso della serata sono in programma alcune letture: Isabella Capozzi con “Ho visto la poesia morire”, Gianni Spinelli con “Tutta colpa di Eva” e Giuliano Carlo De Santis con “L’impero d’inchiostro”. La serata sarà accompagnata dalle musiche dei Lariulà
“Il cartellone estivo di appuntamenti– spiega a Fax l'assessore alla Cultura, Anna Maria Longo-ha lo scopo è quello di far uscire la gente di casa e provare a farla riversare per le vie del paese”. Come? Ci penseranno la quarta edizione de “Le porte dell'Imperatore”, il secondo appuntamento con il “Palio delle botti”, il concerto degli Inti-Illimani che celebrerà il 50esimo anno di carriera, l'appuntamento a Monte Sannace, uno spettacolo equestre alla distilleria Cassano. Questi sono solo alcuni degli eventi in programma, eventi per i quali il Comune ha dato una mano anche in termini economici, ma che sono nati grazie al genio e all'impegno delle nostre realtà associative o di semplici privati cittadini, come nel caso dell'avvocato Vincenzo Milano “artefice” dello spettacolo musicale che offrirà il gruppo cileno a fine agosto. Nonostante comunque la stagione sia alle porte, il quadro economico che potrà determinarla, non è ancora del tutto definito. “Colpa” del pareggio di bilancio, in ragione del quale l'assessore Longo non è ancora in grado di quantificare quanto potrà essere destinato dal Comune per questo periodo di appuntamenti. “Cercheremo di definire il tutto a breve – spiega ancora- in ogni caso siamo soddisfatti per avere raggiunto il nostro scopo e cioè quello di costruire un cartellone di eventi che caratterizzassero il nostro territorio e proprio attorno a questo scopo abbiamo invitate le associazioni a collaborare e la risposta è stata positiva”.





 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati