Dalla Puglia
Nasce 'Pugliamonamour.it', il sito per chi ama pazzamente la Puglia e le sue bontà PDF Stampa E-mail
Notizie - Dalla Puglia
Scritto da Redazione   
Domenica 09 Marzo 2014 11:21

pugliamonamourDALLA PUGLIA - È nato Puglia Mon Amour (www.pugliamonamour.it), il portale per chi ama la Puglia e i suoi prodotti enogastronomici.
Puglia Mon Amour si rivolge agli appassionati del Food&Wine, al turista curioso di scoprire luoghi e sapori sempre nuovi e a tutti coloro che amano mangiare e bere bene.
Nasce dalla passione, proprio come un grande amore. La passione per il cibo. La passione per la cucina. La passione per la tradizione. E ovviamente, la passione per la Puglia.
Sul sito si trovano ricette tipiche locali e una vera e propria Enciclopedia dei Sapori con tutti i prodotti della regione. E poi il Pugliometro: uno strumento unico nel suo genere con cui misurare la pugliesità di ristoranti e altri locali. Il sito è stato progettato per coinvolgere il più possibile gli utenti attraverso iniziative e social network. Inoltre la versione inglese permetterà al pubblico straniero di interagire e vivere la Puglia a distanza.
L’idea è di due giornalisti che dopo alcuni anni di lavoro in Canada si sono trasferiti nel tacco d’Italia e hanno trasformato le loro passioni, appunto, in Puglia Mon Amour.
Simona Giacobbi, giornalista e food blogger di Piacenza, dopo l’esperienza vissuta a Toronto dove ha lavorato per sei anni al quotidiano Corriere Canadese, si è trasferita in Puglia nel 2012. “Una delle cose che più mi ha colpito di questa regione – dice – è la sua grande cultura enogastronomica, diversamente caratterizzata man mano che dal Gargano si scende verso il Salento. Una cucina mediterranea, tradizionale, schietta e semplice, improntata sulla qualità delle sue innumerevoli materie prime e sui prodotti della sua terra. Una cucina di cui si deve davvero andare orgogliosi. Vivo la pugliesità con gli occhi del turista e sarò felice di accompagnare in questo viaggio culinario chi vive per la prima volta questa regione, chi ha trascorso le vacanze in Puglia e se ne è innamorato follemente, chi ha la valigia pronta per ritornarci, chi si vuole cimentare ai fornelli in preparazioni locali o chi vuole conoscere gli usi e costumi dei pugliesi a tavola”.
Gianvito Magistà, giornalista, pugliese doc, nato e cresciuto a Conversano (Bari), prima di trasferirsi a Toronto dove è stato direttore responsabile del settimanale Sud Italia News, anche lui torna in patria nel 2012. “Sembra paradossale ma mi sono innamorato della mia regione proprio negli anni passati in Canada. Ho imparato ad apprezzare la cultura enogastronomica, i prodotti della tradizione, le bellezze naturali pugliesi guardandole dall’esterno. Evidentemente prima le davo per scontate. Con Puglia Mon Amour vogliamo ricordare ai pugliesi e far scoprire a tutto il resto del mondo com’è bella (e buona) la Puglia. Far vivere a tutti l’esperienza Puglia nella sua autenticità. Di guide che ci indicano i locali migliori ce ne sono tantissime, troppe. Noi, con il Pugliometro, recensiamo i più autentici. Inoltre diamo la possibilità a chiunque di cimentarsi con la cucina pugliese: daremo, infatti, spazio alle ricette degli utenti”.
Visitate www.pugliamonamour.it e riscoprite i sapori più veri del tacco d’Italia.

Per informazioni:
Redazione Puglia Mon Amour
Tel. 338 4663253 / 349 4668701
redazione@pugliamonamour.it

 
Scossa di terremoto avvertita nel sud-est barese PDF Stampa E-mail
Notizie - Dalla Puglia
Scritto da Redazione   
Domenica 26 Gennaio 2014 16:25
 
'Il miglior amico del cane' PDF Stampa E-mail
Notizie - Dalla Puglia
Scritto da Redazione   
Giovedì 10 Ottobre 2013 09:53

il miglior amico del cane-locandinaRUTIGLIANO - Si svolgerà domenica 13 ottobre, presso il Comune di Rutigliano la manifestazione promossa dal Comando Provinciale delle Guardie Ecozoofile avente per tema "il miglior amico del cane". Il clou della manifestazione, corredata da dibattiti e seminari, si avrà intorno alle 12:00 con una esibizione del Nucleo Cinofili Carabinieri ed alle 16:00 con il via al Raduno Regionale Levrieri. Di seguito pubblichiamo nel dettaglio il programma della manifestazione.

PROGRAMMA:

Ore 09.00 – Apertura degli stands espositivi - Le Guardie Ecozoofile deiDistaccamenti della Puglia e i loro Comandanti Provinciali incontrano l’Ispettore Regionale Lorenzo Girardi.
Ore 10.00 – «Il ruolo della Guardia Ecozoofila».
Ore 10.30 – «Il cane e la sua utilità sociale: antidroga, antimina, ricerca persone».
Ore 11.00 – Dimostrazione del Nucleo Cinofilo delle Guardie Ecozoofile e dell'Unità Cinofila S.I.C.S. (Scuola Italiana Cani Salvataggio)
Ore 11.30 – «Microchip: obbligo e dovere civico» a cura del Medico Veterinario Marco Dario.
Ore 12.00 – Saluto del Sindaco di Rutigliano Dott. Roberto Romagno e del Vice Presidente della Provincia Dott. Nuccio Altieri.
Ore 12.15  - Dimostrazione del Nucleo Cinofilo dei Carabinieri di Bari.
Ore 13.00 – «Randagismo e riqualificazione delle periferie: Vademecum per gli enti locali».
Ore 15.00 – Installazione di microchip in loco e iscrizione all’anagrafe canina a cura dell’Ambulatorio Medico Veterinario «L’Arca di Noe» (Contributo simbolico per l’installazione di € 5,00 - prenotazioni su ilmiglioramicodelcane@gmail.com ).
Ore 16.00 – Raduno Regionale dei Levrieri.
Ore 16.30 – «Anch’io ho adottato un Levriero» - Conferenza a cura di GACI e ANPANA Settore Tutela Levrieri.
Ore 17.30 – L’utilità sociale della Pet therapy con laboratori rivolti ai più piccoli a cura dell’Ass.ne «Animali nel sociale».
Ore 18.00 – «Il comportamento del cane» a cura dell’esperto Michele Minunno.
Ore 18.30 – «Assicurazione per cani: è un obbligo?».
Ore 19.00 – «Il bracconaggio, una realtà da contrastare» - «L’utilità del cane in attività venatoria».
Ore 20.00 – Presentazione di Tango Argentino a cura di A.N.A.D. Rutigliano di Giovanna Pane.
Ore 22.00 – Chiusura stands.

 
Corpo Forestale. Sequestrati prodotti agroalimentari nel barese PDF Stampa E-mail
Notizie - Dalla Puglia
Scritto da Redazione   
Martedì 06 Agosto 2013 15:44
 
L'Hotel Palace cambia gestione e torna ai baresi [VIDEO] PDF Stampa E-mail
Notizie - Dalla Puglia
Scritto da Redazione   
Sabato 08 Giugno 2013 15:58
 
Tribunale di Rutigliano, assemblea. Sit del personale in servizio PDF Stampa E-mail
Notizie - Dalla Puglia
Scritto da Redazione   
Lunedì 03 Giugno 2013 10:09
 
Confesercenti Puglia, Santese nuovo presidente PDF Stampa E-mail
Notizie - Dalla Puglia
Scritto da Redazione   
Mercoledì 29 Maggio 2013 12:00
SanteseBARI - “Era andata meglio persino nel primo trimestre dell’annus horribilis della crisi, il 2009, quando il bilancio tra aperture e chiusure di imprese era stato negativo per poco più di 30mila unità. Con un saldo di -31.351 unità in Italia e di – 2.602 in Puglia, i primi tre mesi del 2013 rappresentano il peggior primo trimestre rilevato all’anagrafe delle imprese dal lontano 2004. A determinare il record negativo sono stati un’ulteriore diminuzione delle iscrizioni rispetto allo stesso periodo del 2012 e un ancor più sensibile balzo in avanti delle cessazioni. Conseguentemente, il tasso negativo di crescita del trimestre (pari a -0,80%) risulta il peggiore dell’ultimo decennio. Tra i settori economici (escludendo l’agricoltura), in termini relativi spiccano i bilanci negativi delle costruzioni, delle attività manifatturiere e del commercio (-0,59%  in Italia)”. Ha così esordito Salvatore Santese ai 100 delegati dell’Assemblea che lo hanno eletto nuovo presidente di Confesercenti Puglia.

In questa prolungata fase di crisi economica – ha proseguito Santese - uno degli aspetti più preoccupanti è il calo della domanda interna ed il conseguente rallentamento dei consumi delle famiglie che nel 2012 segnano un –3%. Per non parlare della pressione fiscale che nel 2012 è balzata al 45%: in un anno gli italiani hanno pagato 35 miliardi in più con un carico aggiunto di 1.450 euro a famiglia”.

La crisi economica, accentuata dal brusco raffreddamento della spesa familiare, ha colpito in particolare le imprese giovani e quelle di minore dimensione. Nel 2011 le imprese giovanili sono il 10%, mentre quelle guidate da stranieri sono il 30%. I problemi più urgenti da affrontare nell’agenda del governo nazionale e, soprattutto, in quella del governo regionale, cui ha fatto riferimento il neo presidente Santese sono: l’accesso al credito, il fisco, le difficoltà burocratiche, le liberalizzazioni con particolare riferimento alle aperture domenicali e ai saldi, la progressiva desertificazione dei nostri centri urbani, la sicurezza. Parlando poi della sua organizzazione, ha lanciato la piattaforma sindacale che vedrà impegnata la Confesercenti pugliese nei prossimi anni.

Il nostro ruolo sarà quello di rappresentare più efficacemente gli interessi del tessuto imprenditoriale pugliese, offrendo risposte concrete ai reali bisogni delle aziende per non disperdere la grande energia che è la voglia di fare impresa in Puglia”, ha aggiunto.

Come agire? Quale il ruolo di Confesercenti Puglia in coerenza con gli obiettivi di un’associazione imprenditoriale moderna? Santese propone un modello associativo efficace che metta al centro dell’attenzione l’associato e il territorio e che miri gli obiettivi e le azioni verso lo sviluppo competitivo delle imprese e ne promuova l’ammodernamento dei metodi di gestione. Per il raggiungimento di tali obiettivi la Confesercenti svilupperà la rappresentanza capillare della categoria sul territorio, metterà in campo servizi avanzati e specializzati, promuoverà l’aggiornamento professionale per l’imprenditore e la formazione del personale, offrirà consulenza e accompagnamento per l’accesso al credito, scegliendo le fonti più convenienti, disporrà di servizi per le certificazioni di qualità, creerà un supporto avanzato alla creazione di nuove imprese.

“La nostra scommessa è il cambiamento per rendere le imprese e la Confesercenti efficaci  protagonisti della vita socio-economica pugliese, ha concluso”.
 
Rieletti Romani e Lovascio. Nisi e Morea al ballottaggio PDF Stampa E-mail
Notizie - Dalla Puglia
Scritto da Redazione   
Martedì 28 Maggio 2013 11:18
 
<< Inizio < Prec. 11 12 Succ. > Fine >>

Pagina 11 di 12